Cerca
  • Anita Brandolini

Il Samurai e L’aquila | Intensivo di Contact Improvisation con Luca Carco Pacella | 26-27 gennaio


Carissime Carissimi,

siamo come sempre molto felici di invitarvi al Workshop Intensivo di Contact Improvisation che si svolgerà presso il nosytro spazio a Orizzonti Alt|r|i il 26 | 27 gennaio 2019

Vi Aspettiamo a braccia aperte,

Vestiti comodi e piedi liberi!


ORARI Sabato 26 10-13 pausa pranzo 14:30 - 17:30 Domenica 27 10 - 13 +jam il pomeriggio *c'è la possibilità per chi ne avesse bisogno, di dormire presso lo spazio arrivando attrezzati di sacco a pelo,cuscino e materassino. Se interessati fatecelo sapere con la mail di iscrizione. costo Intensivo +Jam 120 euro soloJam 10 euro minimo 8 partecipanti

PER ISCRIZIONI : https://goo.gl/forms/0YXIO3MrlNR8YV7o2 orizzontialtri@gmail.com Punto di partenza: Siamo anomalie danzando. Un corpo in movimento crea un universo di asimmetrie ed equilibri dinamici che rendono unica la sua danza. Divenire un samurai, cercando geometrie, decisioni e direzioni; nutrendo uno sguardo attento per percepire rapidamente il contesto, i corpi e il Momentum di una danza. Divenire un’aquila, cadendo verso il cielo, abitando il volo invisibile che ci premette esplorare la leggerezza e il peso, investigando come la materia del corpo può esser trasformata dall’ immaginazione e la percezione. Obiettivi: Il desiderio di queste classi è apprendere a immaginarci sottosopra, capovolti, a percepire l’invisibile che esiste nella danza, ad ascoltare tutto ciò che vive nel “mezzo”. Partendo dal Solo y dall’ idea che amplificare la nostra percezione e concezione del corpo è il punto di partenza per espandere le possibilità della nostra danza, esploreremo l’improvvisazione, il contatto e il peso come elementi fondamentali della danza. Studieremo la meccanica anatomica e animale: la circolazione del movimento e del peso attraverso le parti del corpo, integrandole nella totalità che siamo, rendendo il corpo agile e rapido come quello di un animale. LUCA CARCO PACELLA Biologo di formazione, inizio a dedicarmi alle arti del movimento nel 1998. Attualmente lavoro alla piattaforma CabraCru Teatro Fisico, , https://cabracru.com/ , con la quale do seminari e realizzo performance e spettacoli in Argentina, Chile, Bolivia, Brasil e , Perù , U ruguay, Cuba, Italia , Spagna e Finlandia. Integro dif f erenti compagnie di danza e teatro fisico in argentina e Italia,: Cía. Levelibular, Impacto Teatral, Lunaif. mi occupo dell ’assistenza coreografica in “Metal Liquido”, videodanza diretto da Dinah Scho naut. Pratico la improvvisazione in danza e la Contact Improvisation (C.I.) dal 2006 incrociandomi per il cammino con molti incredi bili maestri. Conosco la danza Butoh nel 2008, mentre che pratico Capoeira dal 2000. La capoeira, la C.I., e il Butoh rappresentano le mie principali referenze in danza e improvvisazione. Dal 2005 esploro la biomeccanica e successivamente l’antropologia teatrale. Nel 2010 inizio la mia avventura con il teatro di figura, le maschere e i pupazzi. Negli ultimi anni m’i ntere sso al movimento in se, alla meccanica umana e animale. Da diverso tempo investigo le possibilità che offre la contact improvisation nei processi creativi, in spettacoli e performance, in particolare al fusionarsi con altri linguaggi come il Butoh, il tea tro fisico e il teatro di figura.

Rimaniamo a disposizione per eventuali altre informazioni,

A presto!


18 visualizzazioni

Join us writing at

orizzontialtri@gmail.com  or on

 

ORIZZONTI ALT|R|I  Centro Culturale | Movement Research Center

Via Gino Venni 8, Sesto Fiorentino (Florence) ITALY